Pubblicato in: musica

Mad about you


Un adulterio, un tradimento, un tentativo di inganno, un omicidio. Sono gli ingredienti di un famoso episodio biblico che viene toccato dalla canzone “Mad about you” di Sting, cantata anche in versione italiana col titolo “Io muoio per te”. Davide è il II re di Israele. Mentre i suoi soldati sono a combattere contro gli Ammoniti e ad assediare la città di Rabbà, il re decide di restare a Gerusalemme. In un caldo tardo pomeriggio, dalla sua terrazza, vede una bellissima donna fare il bagno; si informa su chi sia e scopre essere la moglie di Uria, l’Hittita. Nonostante questo, Davide la convoca a palazzo e i due hanno un rapporto sessuale dopo il quale Betsabea rimane incinta. Questo comporterebbe per la donna la pena di morte, essendo in stato di flagrante adulterio. Il re convoca in licenza Uria e lo manda a casa, nella speranza che egli possa avere dei rapporti sessuali con la moglie e così giustificare lo stato di gravidanza. Ma Uria rifiuta e Davide, al termine della licenza, gli consegna l’ordine da recapitare al generale Ioab: in esso si raccomanda di esporre Uria in prima fila così da farlo morire in guerra. Uria muore e,passati i giorni del lutto, Davide sposa Betsabea. Poi la storia va avanti, e chi è interessato la trova in 2Sam 12…

Cliccando su CONTINUA trovate la canzone col testo nella versione italiana con Zucchero e questa è la strofa della canzone che più mi piace

“C’è una città nel deserto e riposa la vanità di un antico re

ma la città riposa in pezzi,

dove il vento urla all’avvoltoio quello che ha fatto l’uomo con l’ambizione,

è tutto questo, farò prigione la mia vita,

se sei la sposa per un altro, che i miei nemici siano liberi,

io cado e sono qui, che muoio per te, muoio per te!”

 

 

A un passo da Gerusalemme

e a un solo miglio dalla luna

sotto un cielo di milioni di stelle

ho il cuore perso in un pianeta lontano

che gira intorno e cade giù

con archi di tristezza,

io muoio per te, muoio per te!

E se il mio regno diventa sabbia

e cade infondo al mare:

io muoio per te, (io)muoio per te!

 

E dalle fonde oscure valli

canzoni antiche di tristezza

ma ogni passo io pensavo a te

ogni passo solo te

per ogni stella un granello di sabbia

gli avanzi di un asciutto mare

dimmi, quanto tempo, quanto ancora!

 

C’è una città nel deserto e riposa

la vanità di un antico re

ma la città riposa in pezzi,

dove il vento urla all’avvoltoio

quello che ha fatto l’uomo

con l’ambizione, è tutto questo

farò prigione la mia vita

se sei la sposa per un altro

che i miei nemici siano liberi,

io cado e sono qui,

che muoio per te, muoio per te!

 

E solo come mai,

così solo come ora mai!

Con tutti i miei domini

cosa sono qui

sono niente così

non ci sono vittorie

nelle nostre storie, senza amor!

 

A un passo da Gerusalemme

e a un solo miglio dalla luna

sotto un cielo di milioni di stelle

ho il cuore perso in un pianeta lontano

che gira intorno e cade giù

con archi di tristezza,

io muoio per te, muoio per te!

 

E anche se hai le chiavi

e distruggi quel che ho

ogni prigione in polvere

nemici più non ho

(e) i regni miei di sabbia che

che vanno in fondo al mare,

io muoio per te, muoio per te!

Un pensiero riguardo “Mad about you

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.