Pubblicato in: Bibbia e Spiritualità, cinema e tv, Filosofia e teologia

Un’immagine di ogni cosa

– Raphaela: E’ diventato così faticoso amare qualcuno che scappa da noi con il cuore sempre più indurito, perché ci evitano sempre di più gli uomini?
– Cassiel: Perché abbiamo un nemico potente Raphaela, gli uomini credono al mondo molto più che a noi.
– Raphaela: E per potergli credere molto di più si sono creati un’immagine di ogni cosa. Con le immagini pensano di potersi liberare delle loro angosce, pensano di aver realizzato le loro speranze, appagato i loro piaceri, placato i loro desideri.
– Cassiel: Gli uomini non hanno assoggettato la terra, ne sono divenati sudditi.