Pubblicato in: arte e fotografia, Bibbia e Spiritualità, Filosofia e teologia

La leggerezza di un peso

In queste settimane abbiamo ammirato alcune opere d’arte sulla settimana santa e ho espresso una delle mie preferenze per El Greco. Metto qui un’opera che non abbiamo affrontato. Il Cristo della Passione di El Greco è un Cristo che ricorda le parole dell’evangelista Matteo: «Il mio giogo è dolce, il mio carico leggero». Le sue dita sembrano suonare un’arpa più che reggere una croce, lo sguardo non pare particolarmente sofferente, ma quasi assente, mistico: «Ciò che vedo sono un bianco e un rosso che non si trovano in natura… e sono tuttavia la natura e la vita stessa, la più affascinante bellezza che si possa immaginare» (Teresa d’Avila).

297B2789.jpg