Pubblicato in: Bibbia e Spiritualità, Etica, Filosofia e teologia, Letteratura

Confidando nella tua ribellione

sd.jpg

In questi giorni ho augurato diverse cose ai ragazzi di quinta, ne aggiungo una dal libro che sto leggendo e la allargo a tutti, perché penso che a tutti possa servire, in particolare a coloro che in questo momento si sentono persi, frastornati, confusi:

“Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l’assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione.” (Massimo Gramellini, Fai bei sogni)